Le classifiche di Censis e Repubblica 2012-2013 delle Università italiane

Accompagnate dalle solite numerose polemiche, sono state aggiornate le classifiche delle migliori università italiane secondo i criteri individuati da Censis e Repubblica nella “Grande Guida Università 2012-2013“.
La graduatoria è stata stilata prendendo in considerazione diversi parametri indicatori di fondamentale importanza per gli atenei, comunque valutati con peso diverso: la regolarità nei tempi di laurea, la funzionalità dei servizi, la didattica, l’attività di ricerca, i rapporti con le università straniere, le borse di studio, il web e le strutture universitarie (aule, biblioteche, laboratori, ecc). Al contrario di altre classifiche simili, non è stato preso in considerazione il voto del diploma delle scuole superiori degli universitari, in quanto si tratta di un parametro che non è direttamente relazionato all’università come tale.

Nelle varie classifiche le università sono state suddivise in:
Mega Atenei, con oltre 40mila iscritti;
Grandi Atenei, con una popolazione studentesca fra i 20mila e i 40mila;
Medi Atenei, con un numero di iscritti fra 10mila e 20mila;
Piccoli Atenei, sotto i 10mila studenti;
Politecnici.

Evidentemente non potevano esserci grossi cambiamenti nel corso di soli 12 mesi, per cui ancora una volta il Nord-Est si conferma come la punta di diamante dell’università italiana, con Bologna e Padova che presentano molte eccellenze nazionali a livello delle singole facoltà.
Da segnalare anche il primato di Ferrara per l’architettura, Pavia per la farmacia e Trento per sociologia. Notevole l’exploit dell’università di Udine che primeggia nell’ambito di lettere e filosofia, scienze della comunicazione, lingue e letterature straniere.
Fra i Politecnici, Torino si conferma superiore a Milano, anche se la stessa facoltà di ingegneria del politecnico di Milano è considerata la migliore d’Italia.

Qui di seguito le classifiche presentate in modo più dettagliato; per avere maggiori informazioni bisogna necessariamente consultare la Guida Censis-Repubblica, tutt’ora acquistabile in edicola.

Mega AteneiGrandi AteneiMedi AteneiPiccoli AteneiPolitecnici
1BolognaPaviaSienaCamerinoTorino
2PadovaCalabriaTrentoTeramoMilano
3FirenzeParmaTriesteBasilicataVenezia IUAV
4TorinoCagliariSassariPiemonte OrientaleBari
5PisaGenovaModena-Reggio EmiliaTuscia
6Roma SapienzaPerugiaPolitecnico MarcheSannio
7MilanoSalentoBresciaInsubria
8PalermoVeronaUrbinoMolise
9CataniaMilano BicoccaMacerataNapoli Orientale
10NapoliSalernoUdineReggio Calabria

Ecco le classifiche relative alle varie facoltà:

FacoltàPrima PosizioneSeconda PosizioneTerza Posizione
Medicina e ChirurgiaPadovaPerugiaUdine
GiurisprudenzaSienaTrentoBologna
IngegneriaMilano PolitecnicoTorino PolitecnicoGenova
Lettere e FilosofiaUdineModena-Reggio E.Pavia
Scienze della FormazioneUdineModena-Reggio E.Genova
Scienze MM.FF.NN.PadovaTriestePavia
ArchitetturaFerraraSassariVenezia Iuav
EconomiaPadovaTrentoSiena
FarmaciaPaviaTriestePadova
LingueUdineVeneziaSalerno
Scienze PoliticheBolognaSienaTrieste
PsicologiaBolognaTrentoTorino
Scienze MotorieRoma - Foro ItalicoBolognaUrbino
SociologiaTrentoMilano BicoccaUrbino
AgrariaBolognaPerugiaModena-Reggio E.
Medicina e VeterinariaPadovaTorinoBologna

22 luglio 2012

Tag:

Commenti (4)

 

  1. Gloria scrive:

    Consigliate scienze della comunicazione a Milano?

  2. piera scrive:

    salve.. professioni sanitarie lo inserite in medicina? quali sono le università più accreditate ad esempio per fisioterapia?

  3. studentesimuore scrive:

    Boh però il Politecnico di Torino è al primo posto in Italia per fuori-corso

Lascia un Commento